Assicurazioni per l’arte: un sito vi aiuta a scegliere

La home di MIOAssicuratore, il primo comparatore online che offre un servizio anche per le assicurazioni sull'arte.
La home di MIOAssicuratore, il primo comparatore online che offre un servizio anche per le assicurazioni sull'arte.
Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Da segugio.it a facile.it, sono ormai tantissimi i siti che ci aiutano a scegliere le polizze assicurative più convenienti ed adatte alle nostre esigenze quotidiane. Un mondo in continua evoluzione e che finalmente si apre anche all’arte grazie a MIOAssicuratore. Lanciato all’inizio del 2015, MIOAssicuratore offre, infatti, un servizio al momento unico sul mercato italiano, guidando collezionisti e artisti, nel tortuoso mondo delle assicurazioni per l’arte, informandoli e assistendoli in modo sempre semplice ed intuitivo. Ma, soprattutto, a 360°, affiancandoli nella scelta e nella gestione della polizza più idonea alle loro esigenze, senza stress e comodamente da casa. E fra le compagnie assicuratrici monitorate da MIOAssicuratore si possono scegliere le opportunità “d’arte” proposte da realtà di spicco quali Axa Assicurazioni e Allianz Assicurazioni.

 

Il mondo delle polizze per l’arte

 

Sono estremamente versatili e flessibili, ma al contempo sicure ed in grado di proteggere anche l’opera più preziosa. Studiate ad hoc per musei, restauratori, case d’asta, galleristi ma anche collezionisti privati e artisti, le polizze assicurative per l’arte vengono realizzate grazie al supporto di consulenti d’eccezione quali storici dell’arte e professionisti quotati. Per gli operatori di settore le polizze ‘d’arte’ sono la soluzione principe per mettere al sicuro le proprietà artistiche, soprattutto in considerazione del valore inestimabile di alcune opere. Orientarsi tra tante proposte non è però sempre facile.  Le compagnie assicurative, infatti, hanno studiato negli anni una grande varietà di prodotti diversi, in grado di offrire la copertura più adeguata per ogni tipologia di bene artistico e che si adattano alle esigenze specifiche del soggetto a cui sono rivolte e quindi clienti privati, pubblici oppure istituzioni. Esistono polizze per una singola opera, per mostre ed intere collezioni. I casi in cui può rivelarsi necessaria la stipula di un’assicurazione, d’altronde, possono essere veramente tanti. Può servire se un’opera necessita di restauro oppure se ha perso valore  in seguito ad alcuni danni subiti. Ma un’assicurazione per l’arte può essere utile anche nel caso in cui un collezionista, al pari di un artista, debba trasportare un’opera da un luogo ad un altro. (Leggi -> L’Arte un bene da assicurare)

Una scultura di Jeff Koons (Balloon dog) danneggiata accidentalmente.

Una scultura di Jeff Koons (Balloon dog) danneggiata accidentalmente.

Non a caso oggi il mercato propone soluzioni assicurative per dipinti, manufatti artistici, strumenti musicali di pregio, veicoli di interesse storico, considerando un’ampia fascia di protezioni che va dai casi più classici, come il furto o l’incendio, alle tutele nel caso in cui l’opera venga danneggiata o vada perduta durante un trasferimento, offrendo coperture parziali o addirittura totali. E non sono rari i casi in cui le compagnie assicurative mettono a disposizione dei clienti consulenze specialistiche per inquadrare con precisione il valore del bene da assicurare, realizzando inventari, effettuando ricerche o semplicemente stimando l’opera che si intende assicurare. Per conoscere più da vicino i prodotti offerti dal mercato assicurativo è ormai assodata l’utilità di strumenti quali i comparatori on line. Ma fra le tante proposte della rete esiste un’unica realtà in grado di confrontare dettagliatamente le polizze d’arte. Si tratta di MIOAssicuratore, il comparatore di ultima generazione che permette di conoscere più da vicino le offerte più interessanti proposte dalle compagnie assicurative in questo ambito.

 

Scegliere la polizza giusta su MIOAssicuratore

 

Le tante necessità che spingono alla sottoscrizione di una polizza assicurativa sulle opere d’arte hanno convinto il team di MIOAssicuratore ad ampliare il proprio ventaglio di prodotti iniziando a monitorare anche questo specifico campo del settore assicurativo diventando, così, il primo strumento online per valutare al meglio le tante polizze proposte dal mercato. In primo luogo da leader di settore come Axa Assicurazioni e Allianz AssicurazioniUtilizzare il comparatore per valutare i costi è facile ed intuitivo e ottenere un preventivo richiede pochi minuti: è sufficiente compilare un breve questionario, accedendo all’area personale comodamente seduti davanti al proprio computer o ad  un altro  dispositivo elettronico. A questo punto confrontare e scegliere la polizza più adatta è semplice grazie al pannello unico, creato appositamente ad uso e consumo del cliente. Un pannello che consente di tenere una traccia continua della situazione assicurativa del momento e di quella futura. L’utente  può, inoltre, recensire il prodotto assicurativo sul sito e al contempo leggere le considerazioni scritte da altri, per avere un’idea più precisa delle valutazioni altrui.

La pagina di presentazione della sezione di MIOAssicuratore dedicata alle polizze per l'arte

La pagina di presentazione della sezione di MIOAssicuratore dedicata alle polizze per l’arte

Ma la cosa interessante di questo innovativo comparatore è la possibilità di rivolgersi, anche per le polizze dedicate all’arte, ad un assistente personale, che può essere contattato in caso di dubbi, domande e per ottenere un preventivo personalizzato in base alle proprie esigenze. Una scelta strategica che nasce, come spiega il team di MIOAssicuratore, dalla consapevolezza che per valutare con attenzione l’offerta più adeguata serve una specifica ed attenta analisi e che possono essere necessarie consulenze specifiche da parte di storici dell’arte, che documentano il lavoro di ricerca svolto e forniscono una stima precisa. Proprio come avviene quando ci si rivolte ai principali broker o alle migliori compagnie assicurative offline.

© 2016, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.

2 Commenti

  • Giuseppe Eramo ha detto:

    Da casa, senza stress e con il computer si può assicurare una grafica di Treccani, non certamente uno smalto limosino

    • Nicola Maggi Nicola Maggi ha detto:

      Buongiorno. Il sito di cui parliamo è un comparatore che può aiutare a conoscere cosa offre il mercato. Poi ovviamente dipende dalle necessità e dalle opere che si intende assicurare.

I commenti sono chiusi