Trend Mercato

Da sinistra: Lucio Fontana, Alighiero Boetti, Enrico Castellani e Piero Manzoni. Dal 2005 al 2015 sono stati i protagonisti del successo dell'arte italiana sul mercato internazionale.

Mercato arte italiana (p. 1): si chiude il decennio d’oro di Fontana & Co.

di

Con il 2016 sembra che si sia chiuso il ciclo iniziato con la nascita delle Italian Sale e culminato nel decennio d’oro 2005-2015. Negli ultimi 12 mesi è calato il mercato di quasi tutti i protagonisti del successo dell’arte italiana sulle piazze internazionali. Un calo dovuto, in primo luogo, alla mancanza di capolavori dopo anni di forte presenza nei cataloghi delle principali case d’asta. In crescita, invece, il mercato di Pier Paolo Calzolari.

Leggi Tutto
Marcel Duchamp che gioca a scacchi.

Analisi: Evening Sale Vs. Italian Sale

di

Archiviate le aste di Post-war & Contemporary Art e di arte italiana del secondo semestre dell’anno è giunto il momento di analizzare quanto accaduto nelle sale room londinesi di Phillips, Christie’s e Sotheby’s per capire quale sia lo stato di salute del mercato dell’arte dopo i fatturati record degli anni passati.

Leggi Tutto
Alcuni dei protagonisti della scena artistica romana degli anni Sessanta riuniti alla Galleria La Tartaruga in occasione di una mostra di Mimmo Rotella ritratto nell'angolo a sinistra. Oltre a Rotella, si riconoscono: Tano Festa, Enrico Castellani, Plinio de Martiis e Mario Schifano.

Il 2016 sarà l’anno della Pop Art italiana?

di

Dal 2015 è in atto una rilettura in chiave internazionale della Pop Art che sta interessando sempre di più la scena Pop italiana. Per capire come tutto ciò si potrebbe ripercuotere sul mercato dei nostri artisti abbiamo intervistato Mariolina Bassetti di Christie’s e tracciato un primo borsino della Pop Art italiana in asta.

Leggi Tutto
Tefaf 2016 - Clare McAndrew di Arts Economics

Italia: nel 2015 il mercato dell’arte è cresciuto del +16.8%

di

Le aste di Arte Moderna e Old Masters trainano il mercato dell’arte italiano che, per il terzo anno consecutivo, fa registrare un trend positivo. In aumento anche le quote di mercato, anche se l’Italia dell’arte continua a pesare poco sullo scacchiere internazionale dell’arte. Questo quanto emerge dal TEFAF Art Market Report 2016 che sarà presentato domani a Maastricht.

Leggi Tutto