Francesca Amadeo

  1. TUTTI |
  2. A
  3. B
  4. C
  5. D
  6. E
  7. F
  8. G
  9. H
  10. I
  11. J
  12. K
  13. L
  14. M
  15. N
  16. O
  17. P
  18. Q
  19. R
  20. S
  21. T
  22. U
  23. V
  24. W
  25. X
  26. Y
  27. Z
Save pagePDF pageEmail pagePrint page
Francesca Amadeo

Francesca Amadeo

Data di Nascita: 1970

Luogo di Nascita: Carrara

Vive a: Castelnuovo Magra (SP)

Lavora a: Castelnuovo Magra (SP)

Formazione: Accademia Belle Arti Carrara

Sito Web: www.francescaamadeo.it

Gallerie:

In breve

In una società che veicola il messaggio che 'ciò che appare, esiste' e ci fa sentire vivi in realtà virtuali che assecondano il nostro ordine delle cose, la ricerca di Francesca Amadeo si concentra sul calco come rivelatore di ciò che non appare, che non si vede, ma esiste. Dai primi calchi di frutti della natura, violata dalle regole dell’oggi, al calco del quadro stesso che, senza più supporto e muovendosi sotto il suo stesso peso, prende forma da quello che lo circonda rivelando l’impronta di ciò che esiste, seppur per un attimo, o di ciò che si formerà in futuro in quello che erroneamente noi chiamiamo 'vuoto'. Il calco rende visibile anche ciò che non lo è come le idee, l’aria, i pensieri, le emozioni e … l’Anima. Esso è l’indizio della realtà delle cose, il depositario della loro memoria. Ruba l’anima alle cose e le rende immortali.

Opere

Clicca sulle immagini per vedere lo Slideshow

 

Oggi, il lavoro di Francesca, fatto di segni e di tracce che alludono al vuoto, si fa messaggio che indica una strada e, da denuncia silente, si trasforma in via più propositiva da percorrere . Esso, da solo parla di sé, dichiara la sua presenza nel vuoto attivo che rappresenta ed invita a incidere nel reale con più forza. E nel bianco che si è fatto traccia sollecita l’ascolto del pieno della nostra interiorità, la voce dell’anima, la sola che secondo Francesca, può indicare la strada per un “vivere migliore”

(Anna Vittoria Laghi – Critico d’arte)

© 2014 – 2015, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.