Identificazione del committente

A volte, il proprietario di un lotto viene identificato con nome e cognome all’inizio della presentazione del lotto incluso in catalogo. L’identificazione del proprietario/committente, che sarà resa pubblica esclusivamente su sua specifica e sottoscritta richiesta, può identificare il proprietario con nome e cognome oppure tramite un’indicazione generica, ad esempio “Proprietà da un’importante collezione europea”.

© 2013, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.

« Torna al Glossario