Mecenatismo e nuove tecnologie: partecipa all’indagine!

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Il 13 giugno scorso, sulle pagine online di Collezione da Tiffany vi abbiamo presentato  ArtOnTime, l’iniziativa di crowdfunding artistico della piattaforma Artraising.org fondata da Amplificatore Culturale e AGIVERONA Associazione Culturale. Un progetto interessante quello di ArtOnTime, che unisce in sé tre anime: è un premio, un progetto espositivo e una iniziativa di “crowdfunding”. Il tutto nato con la finalità di indagare e promuovere la ricerca all’interno delle arti performative. (Leggi –> ArtOnTime: il mecenatismo al tempo del web 2.0)

ArtOnTime utilizza il “crowdfunding” in maniera diversa da come viene fatto solitamente. Lo fa per testare nuove formule di reward per i mecenati, inclusa la partecipazione alle performance stesse. Per questo, adesso, sotto la sotto la supervisione del Prof. Pierluigi Sacco della IULM, i creatori di ArtOnTime, hanno iniziato un’analisi di ricerca rivolta ai collezionisti (sia neofiti che esperti) per capire quale sia, oggi,  il rapporto tra collezionisti/mecenati e artisti all’interno delle nuove tecnologie che abbiamo a disposizione.

L’indagine ha come obiettivo quello di capire qual è oggi la conoscenza e la fiducia nei confronti delle nuove piattaforme (come quelle di crowdfunding appunto) come nuovo propulsore del mercato dell’arte in una forma assai nuova e trasversale. La confidenza con questo nuovo mezzo e l’utilizzo di esso per un finanziamento di un’opera d’arte sono due dei tanti punti interrogativi su qui muoverà l’indagine a cui vi chiediamo di partecipare. Complessivamente il questionario richiede poco più di 4 minuti per essere compilato. Vi ringraziamo in anticipo per la collaborazione. 

Per compilare il questionario basta cliccare sul bottone qui sotto:

PARTECIPA ALL'INDAGINE

 

© 2017, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.