Lapo Simeoni

  1. TUTTI |
  2. A
  3. B
  4. C
  5. D
  6. E
  7. F
  8. G
  9. H
  10. I
  11. J
  12. K
  13. L
  14. M
  15. N
  16. O
  17. P
  18. Q
  19. R
  20. S
  21. T
  22. U
  23. V
  24. W
  25. X
  26. Y
  27. Z
Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Lapo Simeoni

Data di Nascita: 1979

Luogo di Nascita: Orbetello

Vive a: Berlino

Lavora a: Berlino

Formazione: Central Saint Martins, Londra

Sito Web: www.laposimeoni.com

Gallerie: Galleria Intragallery (Napoli), Galleria Allegra Nomad (Bucarest)

In breve

Lapo Simeoni si forma alla scuola Saint Martins di Londra, dove nel 2002 consegue il Diploma Foundation in Art and Design. Sin dagli esordi, sperimenta una vasta gamma di mezzi espressivi, dalla pittura murale, alla fotografia, fino alla realizzazione di opere pittorico-installative, vera e propria peculiarità del suo lavoro. Dimostra anche una profonda sensibilità per l’utilizzo di diversi materiali come alluminio, plexiglas, o materiali di recupero fino ad installazioni luminose. Simeoni delinea così le tematiche portanti della sua riflessione: gli effetti del consumismo globalizzato, trasformazioni, conflitti sociali, simboli e stereotipi della storia italiana. Nel 2008 vince il progetto internazionale MOVIN’ UP, organizzato dall’associazione Giovani Artisti Italiani, realizzando la prima doppia Personale in Beijing (Cina), curata da Filippo Salviati. Nel 2009 organizza e partecipa alla mostra 7 ITALIAN VISION a Basilea durante Art|40|Basel (Svizzera). Nel 2010 realizza invece la prima mostra personale a Roma, Mind The Gap curata da Francesca Franco presso la Galleria altri lavori in Corso. Nel 2011 Partecipa in Germania alla mostra ARS APOCALIPSIS – KUNST UND KOLLAPS presso KUNSTVEREIN KREIS di GUTERSLOH, curato da Malte & Henning Boecker, con artisti internazionali e storici come Gerard Richter e Albert Durer. Nel 2016 è stato protagonista di Things Left Unsaid, grandiosa e bellissima mostra personale all’interno della Rocca Albornoz di Narni. I suoi lavori sono oggi presenti in importanti collezioni italiane e straniere.

Opere

Clicca sulle immagini per vedere lo Slideshow

© 2016, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.