Collezionismo & Dintorni

Le ultime notizie dal mondo dell'arte e del collezionismo
Il Presidente Paolo Baratta e il curatore della Biennale Arte 2019 Ralph Rugoff durante la Conferenza Stampa di presentazione di May You Live in Interesting Times

A proposito della 58ma Biennale di Venezia

di

Presentata la 58ma Edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia che sembrerebbe avere un orientamento tendenzialmente engagé, ma senza il dichiarato impegno politico dell’edizione di Enwezor. Accompagnata da una lista di considerazioni piuttosto scontate, poco è stato detto sulla struttura e l’impostazione della mostra principale.

Leggi Tutto

Cari galleristi, estendere il mercato dell’arte si può!

di

Dopo anni di grande attenzione da parte di collezionisti consolidati (e loro eredi) e potenziali investitori, oggi il mercato dell’arte si trova ad essere un mercato molto più maturo in cui sono in corso processi di concentrazione della domanda e dell’offerta. Ma la n altri grande sfida delle gallerie non può essere solo quella di conquistare la fiducia del Grande Collezionista.

Leggi Tutto
Alighiero Boetti, Senza titolo, 1965. China e china acquerellata su carta, 79.9 X 99.9 cm. Courtesy: Collezione Ramo

Collezionare Opere su Carta: la collezione RAMO di Milano

di

In questa quarta uscita della nostra guida “Collezionare Opere su Carta” andiamo in visita alla Collezione Ramo di Milano, una delle raccolte italiane più importante di disegni e opere d’arte su carta, nata dall’amore di Giuseppe Rabolini per il segno e per l’arte. Guidati da Irina Zucca Alessandrelli, curatrice della Collezione, ecco così una breve lezione di collezionismo “in presa diretta” da cui trarre importanti consigli per iniziare col piede giusto a collezionare opere su carta.

Leggi Tutto

Collezionare Opere su Carta: i disegni

di

Dopo aver parlato, nel precedente articolo, delle varie tecniche di stampa, veniamo ora ai disegni, intesi in generale come opere uniche su supporto cartaceo. Più ancora che nell’articolo dedicato ai multipli, si farà riferimento in particolare alle opere su carta del Novecento e contemporanee. Anche in questo caso faremo un excursus sulle diverse tecniche che rivestono un’importanza fondamentale nella valutazione di mercato

Leggi Tutto
Identikit: Piero Bisazza – Presidente Fondazione Bisazza

Piero Bisazza: non solo mosaico

di

C’è un luogo magico a Montecchio Maggiore, in provincia della bella Vicenza, a pochi chilometri da dove abito io: la Fondazione Bisazza, un’oasi di pace e armonia nel caos quotidiano, con atmosfere fuori dal tempo e dallo spazio che ti fanno sentire altrove e a casa nello stesso momento. Per capire meglio il legame di questo spazio con il collezionismo, sono andata a fare qualche domanda al collezionista Piero Bisazza.

Leggi Tutto

Iniziare a collezionare

Comprare Arte

Guida pratica al primo acquisto d'arte SCARICA LA GUIDA

Aste, Fiere & Gallerie

Uno sguardo indipendente sul mercato dell'arte e i suoi trend del momento...

Aste: come sta cambiando il mercato italiano

di

Cataloghi sempre più selezionati e un collezionismo italiano più attento alle opere di elevato valore storico e artistico, ben documentate e archiviate. Il tutto mentre si assiste ad un ritorno dell’arte figurativa e i prezzi medi delle aggiudicazioni crescono del 35% e i lotti offerti calano. Ecco come andato il primo semestre 2018 nelle principali sale room del Paese

Oliver Barker fielding bids during Sotheby's Contemporary Art Evening Sale, June 2018. Courtesy Sotheby's.

Londra: super serata per Lucien Freud da Sotheby’s

di

Al termine di una serata che si è chiusa con un totale di 125.3 milioni di sterline, un tasso di venduto del 98% in lotti, Portrait on a White Cover diviene il dipinto più caro di Lucien Freud mai venduto a Londra. L’opera è stata, infatti, aggiudicato nell’asta di giugno di Arte Contemporanea di Sotheby’s per 22,5 milioni di sterline. Record d’asta per Jennifer Guidi, Sam Gilliam e Henry Taylor

Art Album

Un viaggio a puntate nel mondo dell'arte, tra storia, cronaca e curiosità...
Ettore Spalletti. © Ettore Spalletti Courtesy Galleria Lia Rumma Milano/Napoli

Ettore Spalletti: lo spazio del colore

di

Classe 1940, Ettore Spalletti è nato e ha vissuto a Cappelle sul Tavo, un paese, o meglio, una contrada abruzzese della provincia di Pescara. Uno di quei luoghi immersi nel verde olivo della campagna, incastrato fra il rarefatto profilo azzurrino della Maiella e la luminosità piatta del mare Adriatico. La sua carriera ebbe inizio qui..

Giosetta Fioroni, Liberty, 1964 (particolare). Matita, smalti bianco e rosso su tela, cm 146 x 114. collezione Nanni Benazzo, Roma © Giuseppe Schiavinotto

Oltre la Pop Art. Giosetta Fioroni

di

Raccontare l’opera di Giosetta Fioroni consente di parlare anche dell’arte italiana anni sessanta sotto un profilo diverso, meno filo-americano e più autenticamente italiano. Consente di liberare l’immagine che abbiamo degli artisti romani dal pesante fardello della Pop Art americana, che è stata sicuramente importante, ma che risulta marginale se si mettono al centro le peculiarità del fenomeno italiano.

Art Brunch

Appunti di Viaggio, Letture, Mostre ecc. ecc.
L'artista francese Pierre Soulages

I novantanove anni di Pierre Soulages

di

Fino al 25 novembre la Fondation Pierre Gianadda di Martigny, in Svizzera, dedica una retrospettiva all’artista francese Pierre Soulages, a poco più di un anno dal suo centesimo compleanno. Un’occasione per parlare della sua arte, tutto sommato poco nota al grande pubblico italiano, nonostante un nuoto di primo piano nella scena artistica del dopoguerra.

Il Presidente Paolo Baratta e il curatore della Biennale Arte 2019 Ralph Rugoff durante la Conferenza Stampa di presentazione di May You Live in Interesting Times

A proposito della 58ma Biennale di Venezia

di

Presentata la 58ma Edizione dell’Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia che sembrerebbe avere un orientamento tendenzialmente engagé, ma senza il dichiarato impegno politico dell’edizione di Enwezor. Accompagnata da una lista di considerazioni piuttosto scontate, poco è stato detto sulla struttura e l’impostazione della mostra principale.