Investimenti: se l’Unione Europea si “scorda” la cultura

di

Le discipline sociali e umanistiche sono tra i pilastri delle strategia di crescita dell’Unione Europea, ma rappresentano solo il 7% dei progetti finanziati per un totale di circa 101 milioni di euro. E come se non bastasse, le industrie culturali e creative, il mercato dell’arte, musei e patrimonio culturale sono praticamente assenti dai programmi d’investimento europei.

Leggi Tutto