Catalogo Artisti

Fino dalla sua nascita, Collezione da Tiffany si posta, tra i suoi obiettivi, quello di promuovere i giovani artisti italiani di talento. Intendendo per giovani quelli nati dopo il 1970 e, quindi, apparsi sulla scena tra la fine degli anni Novanta e gli inizi del XXI secolo.

Collezione da Tiffany persegue questo obiettivo utilizzando tutti i suoi canali di comunicazione:

  • sul blog: con le interviste della sezione “Segnali d’Arte” e con il catalogo online “Artisti A-Z”
  • con gli ebook: ogni Natale viene pubblicato il Collector’s Catalogue di Collezione da Tiffany, che contiene tutti gli artisti presentati durante l’anno.
  • sui social network: Facebook, Twitter, LinkedinPinterest e ArtStack.

Oltre al dato cronologico, l’unico criterio di selezione è la qualità artistica del lavoro. Ogni mese, nella sezione “Segnali d’Arte” proponiamo un nuovo artista che abbiamo incontrato nel nostro girovagare per il mondo dell’arte (fiere, gallerie, mostre) e che ci è stato segnalato da qualche lettore. L’importante è che il suo lavoro ci abbia convinti.

Obiettivo “collaterale” a quello di promuovere la nuova generazione di artisti italiani, è quello di far capire come parlare di arte contemporanea significhi, oggi più che mai, parlare di un mondo estremamente vario, dove sono ormai stati sdoganati gli stili e i medium più diversi. A differenza di quanto si è tentati di credere, infatti, anche se indubbiamente esistono mode momentanee, sul mercato dell’arte si possono trovare opere di ottima qualità in gradi di soddisfare ogni gusto.

 

L’arte deve iniziare con la consapevolezza e terminare nell’inconscio, cioè oggettivamente; l’Io è consapevole rispetto alla produzione, l’inconscio rispetto al prodotto

Friedrich Wilhelm Joseph von Schelling (1775 – 1854)