Appunti di Viaggio

Intinerari turistici all’insegna dell’arte contemporanea e non solo…

Diario Newyorkese #8: Summer in Chelsea

di

L’estate è arrivata a New York con modalità meno estreme di quelle che hanno imperversato in Italia, a quanto so. L’attività delle gallerie d’arte di Manhattan in ogni caso non si ferma, anche se molte di esse offrono semplici Summer exhibitions, collettive di artisti storicizzati o viventi facenti parte del loro roster.

Leggi Tutto

Montsoreau: cuore contemporaneo della Loira

di

Per i “cacciatori” di contemporaneo nessuna distanza è troppo lunga da compiere. Se poi si tratta di appena due ore di macchina da Parigi, la cosa non può certo spaventare. Sì, perché il luogo dove vi guidiamo oggi è il Castello di Montsoreau nella stupenda Val de Loire e sede di uno dei musei d’arte contemporanea più interessanti d’Europa.

Leggi Tutto

Diario newyorkese #7: la Dia Art Foundation

di

La mèta di oggi è Beacon, una cittadina raggiungibile comodamente da New York in un’ora e mezzo di treno con un bellissimo tragitto panoramico. Qui troviamo uno degli spazi museali della Dia Art Foundation, organizzazione nonprofit che supporta la creazione di opere, in particolare di grandi progetti site-specific, che non potrebbero altrimenti essere realizzati.

Leggi Tutto

Diario newyorkese #5: Upper East Side

di

L’Upper East Side, ovvero la zona di Manhattan a est di Central Park, tra la 59ª e la 106ª strada, è sempre stata la parte ricca e lussuosa di New York, una delle aree più costose di tutti gli Stati Uniti per quel che riguarda il mercato degli immobili. Mentre altre zone di Manhattan — SoHo, Tribeca, Chelsea — hanno seguito il sorgere e tramontare delle mode radical chic, l’Upper East Side, fin dall’Ottocento, è solidamente rimasto la sede della New York più facoltosa.

Leggi Tutto