Parola di Collezionista

Indagare le radici del collezionismo e per condividerne le motivazioni, contaminando nuovi appassionati. Una rubrica a cura di Alice Traforti

Larry Miller, Minute flux winding n.°2, 1982-89, scatola di legno, orologio, elica e trasformatore, cm 48x80x15. Foto Paolo Pugnaghi

Collezioni Cattelani: arte contemporanea nel DNA

di

Questo mese, per “Parola di Collezionista”, abbiamo incontrato Tiberio Cattelani, in rappresentanza dei fratelli Fabio, Laura, Annalisa e Annarita e della madre Afra, eredi e prosecutori di quella che fu la collezione iniziata dal padre Carlo Cattelani. Quella che ci ha raccontato è storia di un passaggio, di un’evoluzione, di una matrice contemporanea impressa naturalmente nel DNA di un’intera famiglia.

Leggi Tutto
Identikit: Piero Bisazza – Presidente Fondazione Bisazza

Piero Bisazza: non solo mosaico

di

C’è un luogo magico a Montecchio Maggiore, in provincia della bella Vicenza, a pochi chilometri da dove abito io: la Fondazione Bisazza, un’oasi di pace e armonia nel caos quotidiano, con atmosfere fuori dal tempo e dallo spazio che ti fanno sentire altrove e a casa nello stesso momento. Per capire meglio il legame di questo spazio con il collezionismo, sono andata a fare qualche domanda al collezionista Piero Bisazza.

Leggi Tutto
Elisabetta Catalano, Giosetta Fioroni fotografa Talitha Getty nel suo studio, 1967. Courtesy: Donata Pizzi

Collezionare per restituire: l’altro sguardo di Donata Pizzi

di

«Già durante gli anni di studio (di fotografia) a Londra, nei primi ’80, vivevo con disagio l’assenza della fotografia italiana sulla scena internazionale: nessun nome italiano nelle aste, nessuno studio di rilievo, nessuna mostra, nulla…» Inizia così il racconto di Donata Pizzi, collezionista di fotografia italiana al femminile, protagonista della puntata di marzo di “Parola di Collezionista”.

Leggi Tutto