Pietrasanta: tutto pronto per la Collectors Night 2021

Pietrasanta, Collectors Night 2020. Ph. Fabiola Romano
Pietrasanta torna la Collectors Night, la notte più amata dai collezionistiSabato 10 luglio, dal tardo pomeriggio alla notte, nove gallerie d’eccellenza nel panorama italiano, tutte iscritte all’ANGAMC – Associazione Nazionale Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea, proporranno un programma di mostre dedicate a maestri storicizzati, autori internazionali e giovani promesse, offrendo un’ampia panoramica sull’arte del presente.

Realizzata con il patrocinio del Comune di Pietrasanta, la sesta edizione della “Collectors Night” si configura come un percorso nel centro storico di Pietrasanta, attraverso le opere d’arte selezionate da Accesso Galleria, Barbara Paci Galleria d’Arte, Futura Art Gallery, Galleria Deodato Arte, Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery, Galleria Poggiali, Galleria Susanna Orlando, Marcorossi Arte Contemporanea, Paola Raffo Arte Contemporanea.

I collezionisti, muniti della mappa del circuito, potranno percorre le strade della città, visitando le nove esposizioni, espressione dei singoli percorsi di ricerca.
 
Un momento della Collectors Night 2020. Ph. Fabiola Romano
«Sesto anno della “Collectors Night”, terzo sotto il mio coordinamento – dichiara Claudio Francesconi, coordinatore dell’iniziativa – Non posso che essere orgoglioso di quanto fatto in questi anni che hanno visto crescere l’evento anno dopo anno in termini di bacino di utenza. Se infatti è vero che la “Collectors Night” mantiene sempre le proprie premesse di grande qualità in termini di selezione delle proposte, e sotto la bandiera dell’ANGAMC non può che essere così, è altresì tangibile come questo evento sia entrato ormai nell’immaginario collettivo dell’estate pietrasantina come un fenomeno culturale allargato».
 
«Con grande soddisfazione – prosegue Francesconi – registriamo la crescita delle adesioni all’evento che quest’anno conta nove gallerie partecipanti. È stato un anno molto complicato per tutti noi, con il Paese in ginocchio e l’economia abbattuta dal protrarsi dell’emergenza sanitaria, ma abbiamo tenuto duro, nessuna galleria del nostro circuito ha chiuso i battenti, ci siamo reinventati ed abbiamo trovato nuovi modi di fare comunicazione e nuove risorse per proseguire il nostro percorso».
 
Luca Moscariello, Puzzle n. 28, 2021, olio e smalto su tavola, cm 180×180. Courtesy Accesso Galleria

Luca Moscariello e Kelly Robert, “Guarda oltre”

Accesso Galleria (www.accessogalleria.com) presenta, fino al 1° agosto 2021, la doppia personale degli artisti “Luca Moscariello e Kelly Robert. Guarda oltre”: un gioco percettivo che, attraverso dipinti e sculture dai colori accesi e vibranti, invita l’osservatore a guardare oltre, perché la prima impressione non è quella che conta.

 

Andrea Collesano, Audite, 2021, china su carta, cm 48×40. Ph. Anna Purna Nativo. Courtesy Barbara Paci Galleria d’Arte

Andrea Collesano e Nicola Lazzari: “D’Oro è il Giardino”

Barbara Paci Galleria d’Arte (www.barbarapaciartgallery.it) propone, dal 10 luglio al 22 agosto 2021, la bi-personale del pittore Andrea Collesano e dello scultore Nicola Lazzari. “D’Oro è il Giardino”, con testi di Margherita Loy e Francesca d’Aloja, racconta la possibilità di una comunione perfetta tra essere umano e natura, tra mondo animale e terra.

 

Jiří Kolář, Nude flower, 1979, collage, cm 33×28. Courtesy Futura Art Gallery

“Al di là del volto” con Audrey Guttman e Jiří Kolář

Futura Art Gallery (www.galleriafutura.com), promotrice della mostra di Giuseppe Veneziano nei luoghi simbolo di Pietrasanta, presenta presso la propria sede, dal 10 luglio al 7 agosto 2021, “Al di là del volto”, a cura di Maria Chiara Vecchiarelli. Un progetto che pone in dialogo i collage della giovane artista belga Audrey Guttman e del maestro Jiří Kolář.

 

Banksy, Flower Thrower, Gross Domestic Product Original. Courtesy Galleria Deodato Arte.jpeg

Banksy for sale, in Pietrasanta

Galleria Deodato Arte (www.deodato.com), brand internazionale d’arte contemporanea che ha da inaugurato di recente una nuova sede a Pietrasanta, presenta “Banksy for sale, in Pietrasanta”, mostra dal titolo volutamente provocatorio che conta su opere tutte certificate Pest Control tra le più significative di Banksy.

 

Gonçalo Mabunda, The Toned, 2020, mixed media, cm 75x50x9. Courtesy Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery

Africa Staged – L’Africa messa in scena

Galleria Giovanni Bonelli & LIS10 Gallery (www.galleriagiovannibonelli.it / www.lis10gallery.com) presentano, dal 10 luglio al 22 agosto 2021, “Africa Staged – L’Africa messa in scena”, a cura di Alessandro Romanini. Una mostra dedicata all’arte africana, con opere di Aboudia, Nu Barreto, Gonçalo Mabunda e molti altri.

 

Goldschmied & Chiari, Untitled view, 2020, stampa su vetro e specchio, Ø cm 140. Courtesy Galleria Poggiali

Goldschmied & Chiari e Fabio Viale: The morning after the deluge

Galleria Poggiali (www.galleriapoggiali.com) propone, dal 10 luglio al 7 agosto 2021, “The morning after the deluge”, doppia personale di Goldschmied & Chiari e Fabio Viale. Le opere a parete del duo composto da Sara Goldschmied ed Eleonora Chiari sono poste in dialogo con le sculture in marmo di Fabio Viale.

 

Aldo Mondino, Hotel Sherez, 2000, tecnica mista su linoleum, cm 240×190. Courtesy Galleria Susanna Orlando

GRAND hotel ORLANDO

Galleria Susanna Orlando (www.galleriasusannaorlando.it) festeggia i 45 anni di attività con la mostra “GRAND hotel ORLANDO”, in programma dal 10 luglio al 20 agosto 2021. Ideata dalla gallerista insieme a Nicola Santini, l’esposizione si sviluppa attraverso le opere degli artisti da tempo legati alla Galleria, unitamente ad alcune collaborazioni più recenti.

 

Franco Guerzoni, GUETM0656, Paesaggi in polvere, 2017, tecnica mista su tavola, cm 88×66. Courtesy Marcorossi Arte Contemporanea

Ritrovamenti di Franco Guerzoni

Marcorossi Arte Contemporanea (www.marcorossiartecontemporanea.com) propone, dal 10 al 31 luglio 2021, una personale di Franco Guerzoni, che farà successivamente tappa a Milano, Verona e Torino. Il titolo “Ritrovamenti” allude ad un ciclo di opere degli anni Duemila, che il visitatore è invitato a riosservare ad una diversa distanza temporale.

 

Silvio Santini, Passo double, bianco Carrara, cm 35hx30x30. Courtesy Paola Raffo Arte Contemporanea

Silvio Santini: Marble strips

Marble strips”Paola Raffo Arte Contemporanea (www.paolaraffo.it), in linea con il suo lavoro iniziale, torna a rileggere la scultura presentando, dal 10 luglio al 1° agosto 2021, la mostra di Silvio Santini, “Marble strips”, a cura di Paolo Emilio Antognoli. In esposizione, sculture aniconiche e “Canneti” di marmo nero che trasformano la Galleria in un giardino segreto.