Fotografia: record per Ansel Adams da Sotheby’s NY

Ansel Adams, The Grand Tetons and the Snake River, Grand Teton National Park, Wyoming. 98.7 x 131.8 cm. Estimate $400/600,000. Sold for $988,000. RECORD FOR THE ARTIST AT AUCTION

A Grand Vision: The David H.Arrington Collection of Ansel Adams Masterworks, l’asta dedicata alla raccolta più completa e importante collezione di fotografie di Ansel Adams ad arrivare sul mercato, si è conclusa ieri pomeriggio da Sotheby’s New York con un totale di 6,4 milioni di dollari. Risultato che supera le aspettative pre-vendita di 4,1 – 6,1 milioni e raggiunto con un eccezionale tasso di venduto del 94% in lotti.

L’asta è stata trainata dalla vendita della foto di grandi dimensioni  di Ansel Adams di The Grand Tetons and the Snake River, Grand Teton National Park, Wyoming venduta per 988.000 $ (stima 400-600.000 $) e stabilendo un nuovo record d’asta per il fotografo statunitense.

Fotografata su commissione per il Dipartimento degli Interni nel 1942, questa vista spettacolare delle montagne attorno al Jackson Hole è considerata una delle circa 10 stampe giganti esistenti di questa immagine ed è stata acquisita direttamente dai discendenti del leggendario fotografo.

Tra le altre aggiudicazioni degne di nota: Moonrise, Hernandez, New Mexico, e  Half Dome, Merced River, Winter, Yosemite Valley entrambe battute per 685.500 $ e Winter Sunrise, Sierra Nevada, from Lone Pine, California che raggiunto i 403.200 $. Contesissime anche Cañon De Chelly National Monument, Arizona che ha visto 8 collezionisti darsi battaglia per essere poi aggiudicata 113.400 $, oltre il doppio della stima massima.

Nove, invece, quelli che si sono contesi Moonrise, Joshua Tree, The Nat’l. Mo., CA andata venduta per 18.900 $, ben oltre i 7.000 della massima aspettativa. Come oltre ogni più rosea previsione è volata anche Pinecone- Eucalyptus Leaves, San Francisco, Calif. battuta per 31.500 $ dopo una lotta che ha visto protagonisti ben 10 collezionisti.

Ansel Adams, ‘Moonrise, Hernandez, New Mexico’. Sold for $685,500

Ampliando lo sguardo sull’andamento complessivo dell’asta è interessante notare come il sia stato venduto il 94% dei lotti proposti, a conferma del grande interesse che ancora ruota attorno all’opera di Adams.  Quasi il 50% dei lotti venduti, peraltro, ha raggiunto prezzi superiori alla stima massima.

Come era prevedibile, visto il periodo che stiamo attraversando, la maggior parte dei collezionisti (72%) ha partecipato online all’aste e il 57% delle foto aggiudicate è stato acquistato online. Un buon segnale per il mercato arriva dal dato relativo agli acquirenti con il 35% che per la prima volta acquistava da Sotheby’s. Segno di una vivacità che fa ben sperare per il futuro. 

La collezione David H. Arrington di Ansel Adams Masterworks è nata dalla passione di una vita di David Arrington, texano e attuale Presidente della Arrington Oil & Gas Operating LLC. Nato e cresciuto nella comunità di Dallas di Oak Cliff, Arrington ha sviluppato un profondo interesse per la fotografia fin da adolescente quando ha iniziato a scattare foto e a studiare il lavoro di Ansel Adams per migliorare la sua tecnica e abilità.

Poco più che ventenne, ha iniziato a collezionare le opere di Adams: una pratica che nel corso dei decenni ha dato origine a una delle più grandi e importanti collezioni private di opere del fotografo i cui pezzi più pregiati sono stati protagonisti di imporanti mostre, tra cui:  Ansel Adams: Classic Images (Los Angeles County Museum of Art), Ansel Adams at 100 (San Francisco Museum of Modern Art, in seguito in tour all’Art Institute of Chicago, alla Hayward Gallery, alla Kunstbibliothek di Berlino, al Los Angeles County Museum of Art e al Museum of Modern Art), Georgia O’Keeffe e Ansel Adams, Natural Affinities (The Georgia O’Keeffe Museum), Photography From the Mountains to the Sea (The Royal Museums Greenwich) e Ansel Adams: Eloquent Light, all’Amon Carter Museum of American Art.

2 Commenti

I commenti sono chiusi