Ambrotipo

Dal greco “indistruttibile”. Lastra di vetro su cui si stendeva collodio umido. In genere si tratta di ritratti fortemente sottoesposti che, osservati in particolari condizioni, possono apparire sia positivi che negativi.

« Torna al Glossario