Prova d’Artista (p.d.a.)

Una o più stampe sperimentali dell’artista realizzate e dichiarate oltre la tiratura ufficiale. La prova d’artista originariamente non era destinata al mercato ma riservata all’artista o utilizzate da questo come ricompensa per un collaboratore molto stretto o un critico. Normalmente le prove d’artista sono un massimo di tre e vengono numerate, a differenza degli altri esemplari dell’edizione, con numeri romani. Al di là di questa differenza, dal punto di vista del mercato devono essere considerate alla stregua delle altre stampe.

« Torna al Glossario