Street Art

Nel 1980 circa un centinaio di artisti installarono i propri lavori in un locale abbandonato di Time Square a New York: è il Time Square Show, ideato dallo scultore Tom Otterness e curato dal CoLab. L’evento, passato alla storia per essere stato il primo ad ospitare i lavori dei graffitisti della Grande Mela, segna l’inizio, idealmente, della storia della Street Art e del percorso di accreditamento di questa arte visuale conosciuta anche come Urban Art o Post Graffiti – per differenziarla dai graffiti territoriali delle bande newyorkesi e dai semplici atti di vandalismo – e che  oggi ha ormai risalito tutti i gradini della scala gerarchica dell’arte ed è una delle protagoniste della scena e del mercato internazionale.

« Torna al Glossario

Lascia un commento