L’acquisto online di opere d’arte: caratteri e forme di tutela per il collezionista

La diffusione del collegamento ad internet ha comportato una larga espansione e sviluppo del commercio elettronico che, da poco, rappresenta la scommessa in funzione della quale si sono La diffusione del collegamento ad internet ha comportato una larga espansione e sviluppo del commercio elettronico che, da poco, rappresenta la scommessa in funzione della quale si sono ridisegnate le politiche della rete e le sue strutture, nonché le normative a tutela di tale forma di transazione.
Tali scambi, che riguardano in maniera consistente anche il mondo dell’arte, atteso il proliferare di portali dedicati e di siti di artisti, gallerie, case d’aste e rivenditori, avvengono per definizione in un “non luogo”.
In uno spazio telematico, invero, che si caratterizza per l’assoluta mancanza di barriere e frontiere fisiche, di collegamenti territoriali e di dimensioni spazio- temporali.

Sommario:
1. Il problema ed il quadro normativo – 2. Le forme di tutela nei “contratti a distanza” del consumatore – 3.Le aste “on line” di oggetti d’arte.

SCARICA L'APPROFONDIMENTO (.pdf)