L’Edicola del Collezionista: per essere sempre informati

Leggere, guardare, informarsi. La sola passione per l’arte non basta e per diventare buoni collezionisti, è  necessario anche essere sempre informati  su quello che accade nel mondo dell’arte. E’ fondamentale, dunque, aggiornarsi continuamente sull’attività degli artisti, sulle nuove tendenze, sui vari eventi espositivi da non perdere (mostre, fiere, biennali ecc.), sull’andamento del mercato e sulle quotazioni delle opere. Per far questo, però, è necessario sapersi orientare in un mare magnum informativo quanto meno confuso per l’eccesso di media, online e offline, a disposizione. Ecco un primo elenco degli strumenti informativi migliori sulla piazza, non solo italiana, molti dei quali gratuiti.

RIVISTE

Basta entrare in edicola o in una libreria per capire quante siano le testate che si occupano di arte: un’infinità. Per quanto riguarda l’Italia le principali sono:

  • Il Giornale dell’Arte (www.ilgiornaledellarte.com) – Edito da Allemandi, non si occupa solo di arte contemporanea ma è uno strumento fondamentale per essere aggiornati su tutto quello che accade nel mondo dell’arte e della cultura, anche dal punto di vista politico. Oltre a questo Il Giornale dell’Arte è una delle poche testate che segue con attenzione l’economia dell’arte e anche il collezionismo. Il Giornale dell’Arte può essere acquistato in tutte le edicole.
  • Arte e Critica (www.arteecritica.it) – Venduto principalmente in libreria, Arte e Critica è un trimestrale che dal 1993 rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per tutti coloro che sono interessati a seguire con attenzione il dibattito attorno all’arte contemporanea.

Sul fronte internazionale tra le tante testate disponibili, spesso di ottima qualità, le due principali sono certamente:

  • Artforum (www.artforum.com) –  Rivista statunitense reperibile anche in libreria (in primis da Feltrinelli) che si avvale della collaborazione di importanti critici e professori universitari nonché di artisti. Si tratta di un mensile non solo di arte ma di cultura contemporanea.
  • Frieze (www.frieze.com/magazine) – Fondato nel 1991 è la principale rivista sull’arte e la cultura contemporanea. Al suo interno potete trovare saggi, recensioni e editoriali degli scrittori, artisti e curatori più all’avanguardia. Frieze si può ricevere in Italia su abbonamento.

FREE PRESS

Oltre ai magazine il panorama informativo dell’arte contemporanea può contare anche su numerose pubblicazioni gratuite reperibili, principalmente, nei musei  e nelle gallerie. Eccone alcune delle migliori:

  • Mousse (www.moussemagazine.it) – Mousse è una rivista d’arte contemporanea in inglese e italiano a cadenza bimestrale. Nasce nel 2006 in formato tabloid e contiene interviste, conversazioni, saggi a cura delle più importanti firme della critica e della curatela internazionale, alternati da una serie di rubriche distintive. Grazie anche alla presenza di city editor nelle principali capitali dell’arte monitora le tendenze internazionali del contemporaneo.
  • Artribune (www.artribune.com) –  Nata nel 2011, Artribune è una realtà recente ma già ben radicata nel mondo dell’arte. Grazie al suo network di collaboratori si configura come una vera e propria piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea.
  • Kaleidoscope (www.kaleidoscope-press.com) – Fondata nel marzo 2009 a Milano, Kaleidoscope è una piattaforma composta da un magazine internazionale d’arte e cultura contemporanea, una casa editrice indipendente che pubblica libri e cataloghi e un project space: un progetto sfaccettato nato con tutta la carica entusiasmante di una sfida.
  • Cura Magazine (www.curamagazine.com) – E’ un progetto curatoriale che ruota intorno alla produzione di una rivista trimestrale, una casa editrice (cura.books) e uno spazio (project room), attraverso i quali indaga la produzione artistica contemporanea e promuove gli sviluppi più attuali della pratica emergente, grazie alla collaborazione con artisti e curatori internazionali, alla produzione di libri d’artista, edizioni limitate, progetti espositivi e alla consulenza curatoriale. con lavori site-specific.

SITI WEB

Nell’era dei Social Network e del Web 2.0 è naturale che il mondo delle 3W giochi un ruolo fondamentale anche nell’informazione che riguarda il mondo dell’arte contemporanea. Come potete immaginare gli indirizzi disponibili sono tantissimi. Ecco alcuni di migliori in Italia…

  • UnDo.net (www.undo.net) – UnDo è un network di artisti, curatori e operatori che produce e diffonde cultura artistica contemporanea attraverso la partecipazione diretta, uno strumento che permette ai professionisti di condividere e promuovere le proprie idee e al pubblico di accedervi in modo democratico e collaborativo. Il miglior strumento in Italia per essere sempre informati sul mondo dell’arte contemporanea.
  • Art a part of cult(ure) (www.artapartofculture.net) – E’ un magazine nato nel 2010 con l’intento di trattare in maniera agile e approfondita, di promuovere, diffondere, valorizzare le arti visive e più in generale la cultura della contemporaneità nelle sue molteplici manifestazioni.

…e all’estero:

  • The Bear Faxt (www.baerfaxt.com) – Newsletter a pagamento curate Josh Baer a partire dal 1995. Ex art advisor ed ex mercante d’arte, Baer scrive il suo notiziario dal punto di vista dell’insider e non del giornalista. Vi si possono trovare, in anteprima, numerosi scoop sul mondo dell’arte.
  • Artdaily.org (www.artdaily.com) – Sito e newsletter quotidiana fondata nel 1996 da Ignacio Villareal  è una pubblicazione alimentata direttamente da artisti, curatori e operatori del settore.
  • Art Market Monitor (www.artmarketmonitor.com) – Blog newyorkese dove potete trovare informazioni  aggiornate sull’economia dell’arte e sul mondo che ruota attorno a fiere ed aste. Ma anche sul collezionismo internazionale e le nuove tendenze.
  • Art Market Blog (www.artmarketblog.com) – Curato da Nick Forrest è un blog indipendente dove è possibile trovare anche interessanti analisi sulle nuove frontiere del mercato dell’arte.

L’elenco dei siti web potrebbe proseguire all’infinito, qui  ho cercato di indicare quelli che, secondo me, sono più attendibili. All’elenco, peraltro, vanno aggiunte anche le edizioni online delle riviste citate.

Per chi è interessato al mercato, oltre ai due blog citati, sono sicuramente da ricordare: ArtTactic (www.arttactic.com) e Art Price (www.artprice.com) dove è possibile reperire informazioni sui  mercati, sull’adamento dei singoli artisti e sui trend. Per il mercato italiano il sito analogo di riferimento è ArsValue (www.arsvalue.com).

Alle testate online e offline vanno poi aggiunte quelle dei principali quotidiani nazionali e internazionali che consiglio di seguire, per comodità, via Twitter. Buona lettura!

© 2012 – 2017, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.