Mercato: è uscito il Rapporto 2020 sul “Mercato italiano delle aste”

l 2019 è stato ottimo per le aste italiane di arte moderna e contemporanea. L’anno appena concluso, infatti, ha realizzato il secondo fatturato più alto degli ultimi 5 anni: 119.116.009 euro, superiore del +10% rispetto a quello del 2018. Si rafforza, inoltre, il ruolo delle case d’aste nostrane rispetto a quelle internazionali.

Di tutto ciò si parla in questo primo Rapporto sul Mercato Italiano della Aste di arte moderna e contemporanea che analizza nel dettaglio l’andamento del nostro mercato lungo tutto il 2019, facendo un confronto con gli ultimi 5 anni. Uno speciale focus è dedicato, inoltre, allo stato di salute dell’arte italiana sulle piazze internazionali.

IMPORTANTE: PER CHI E’ ABBONATO A CdTPRO LA PUBBLICAZIONE E’ GRATUITA, BASTA LOGGARSI CON LE PROPRIE CREDENZIALI E POI PROCEDERE ALL’ACQUISTO SULLO SHOP DEL SITO

 

ACQUISTA IL MERCATO ITALIANO DELLE ASTE - RAPPORTO 2020

2 Commenti

  • Fab12 ha detto:

    Non ho ben chiaro se siano presenti anche le quotazioni degli artisti passati nelle case d’asta… e il loro trend se in crescita o no… quello mi interesserebbe visionarlo… Grazie.

    • Nicola Maggi Nicola Maggi ha detto:

      In questo caso no. E’ un rapporto dedicato al solo andamento del mercato. Ai singoli artisti vengono poi dedicati dei report specifici. Tra quelli che abbiamo curato fino ad oggi: Giorgio Morandi, Piero Dorazio, Arte Povera, Leoncillo, Opere in Ceramica, Fotografia e Mario Schifano. Non sono però ancora disponibili nello shop: sono stati pubblicati nella sezione CdTPRO per i soli abbonati. Li pubblicheremo in ebook aggiornati al più presto.

I commenti sono chiusi