Sally Viganò

Sally Viganò

Sally Viganò

Data di Nascita: 1988

Luogo di Nascita: Bergamo

Vive a: Castel Rozzone (BG)

Lavora a: Castel Rozzone (BG)

Formazione: Università Statale di Milano / Accademia di Belle Arti di Brera

Sito Web: sallyvigano.wix.com

Gallerie:

In breve

La ricerca artistica di Sally Viganò si snoda tra la calcografia e la scultura in vetro, ma è curiosa e aperta alla commistione con altri media. I temi sui quali si concentra riflettono la sua esperienza di giovane donna e artista immersa in un mondo in bilico, in continua crisi e risalita, alla ricerca di valori e motivazioni sempre nuove. Si tratta di una condizione condivisa, che tende alla ricerca di un corpo comune, nel quale sentirsi affermati e parte di 'un qualcosa' di sicuro, ma che non sa effettivamente dare una forma concreta a questo corpo. Il corpo fisico allora diventa la chiave di lettura di questa situazione di disequilibrio. Viene indagato attraverso i suoi elementi intestini, viene 'aperto' per andare a scoprirne la struttura interna, per cercare di metterne in luce il motivo, il senso intrinseco. Anatomia comparata e istologia sono le due discipline alle quali costantemente si ispira per parlare di un corpo che diventa oggettivo - il suo ma anche quello di tutti, perché tutti ne abbiamo uno - perché in fondo rivela una struttura fragile, 'ridotta all'osso'. Un corpo oggettivo, ma anche oggettivato; curato ma anche sfruttato; impersonale nel bene e nel male. Non si riconosce più l'identità soggettiva di ognuno ma soltanto la struttura generale. Da un lato si assiste, quindi, a un processo di distillazione, di spremitura, per trattenere soltanto ciò che è importante; dall'altro ci si rende conto che forse una struttura non c'è e ci si deve costantemente costruire una pelle. Vincitrice del Premio Primal Energy 2015, Sally Viganò ha esposto in varie collettive in Italia.

Opere

Clicca sulle immagini per vedere lo Slideshow

© 2015, Collezione da Tiffany. Tutti i diritti riservati.