Stampe e Multipli: asta record per Sotheby’s (13 milioni $)

Andy Warhol, Soup Can I (F. & S. II.44-53). Estimate: $800,000 - 1,200,000. Sold for: $980,000. Courtesy Sotheby's.
Andy Warhol, Soup Can I (F. & S. II.44-53). Estimate: $800,000 - 1,200,000. Sold for: $980,000. Courtesy Sotheby's.

L’asta primaverile di Prints & Multiples battuta a New York tra il 29 e il 30 aprile da Sotheby’s  ha totalizzato la bellezza di 13 milioni di dollari, il totale più alto di sempre per un’asta di Stampe & Multipli battuta dalla casa d’aste dal 2007.  Tutto con una percentuale di venduto dell‘84% in lotti .  A trainare questa vendita eccenzionale, che conferma l’ottimo stato di salute del mercato delle opere su carta, una serie di 36 stampe di Andy Warhol che hanno totalizzato, complessivamente, 4.6 milioni $ nelle due sessioni d’asta (Day & Evening). Tra queste, spiccano i risultati riportati da due serie complete delle sue iconiche lattine Campbell’s provenienti da una collezione privata americana e aggiudicate nella Evening Sale del 29 aprile: Campbell’s Soup I (F. & S. II.44-53), venduta per $ 980.000 (stima 800.000 – 1.2 milioni $) e Campbell’s Soup II (F. & S. II 54-63), venduta per $ 620.000 (stima 500 – 800.000 $).

LOTTO 54 - ANDY WARHOL, MOONWALK (SEE F. & S. IIB.404-405), 1987. Estimate: 150,000 - 250,000 USD. LOT SOLD: 187,500 USD. Courtesy: Sotheby's

LOTTO 54 – ANDY WARHOL, MOONWALK (SEE F. & S. IIB.404-405), 1987. Estimate: 150,000 – 250,000 USD. LOT SOLD: 187,500 USD. Courtesy: Sotheby’s

In previsione del cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, le opere di Warhol includevano anche le sue celebri serigrafie Moonwalk. Tra le opere che l’artista ha creato prima della sua morte nel 1987, la serie Moonwalk è stata concepita come parte di un portfolio intitolato “TV”, che rappresenterebbe immagini importanti della storia della televisione americana. Tuttavia, Moonwalk è stata l’unica composizione della serie che è stata stampata. Due prove di stampa di Moonwalk in combinazioni di colori uniche, sono state vendute rispettivamente per 187.500 $ (stima 150 – 250.000 $ ciascuna), mentre un set completo di due stampe è stato aggiudicato per  312.500 $ (stima 250 –  350.000 $).

 

LOTTO 31 - HENRI MATISSE, JAZZ (DUTHUIT BOOKS 22 BIS), 1947. Estimate: 700,000 - 1,000,000 USD. LOT SOLD: 860,000. USD. Courtesy Sotheby's.

LOTTO 31 – HENRI MATISSE, JAZZ (DUTHUIT BOOKS 22 BIS), 1947. Estimate: 700.000 – 1.000.000 USD. LOT SOLD: 860.000. USD. Courtesy Sotheby’s.

Sold Out le sei opere di Henri Matisse  presenti in catalogo a partire da Jazzuno dei libri d’artista più rivoluzionari del XX secolo, che ha raggiunto l’aggiudicazione di 860.000 $ (stima 700.000 – 1 milione $). Jazz è un vero e proprio distillato di  tutte le qualità artistiche essenziali di Henri Matisse, combinando sia la semplicità nella forma che la raffinatezza nella tecnica. Un lavoro che risale al periodo di Vence, dal 1943 al 1944, quando Matisse non era in grado di dipingere o disegnare liberamente come una volta a causa dei suoi gravi problemi di salute. Di conseguenza l’artista tornò alla tecnica del ritaglio che aveva sviluppato anni prima, in preparazione del suo murale iconico commissionato dalla Barnes Foundation in Pennsylvania. Chiamato “disegno con le forbici”, in questo processo l’artista usa grandi cesoie per creare ritagli, che sono diventati un nuovo mezzo espressivo, gettando le basi di un nuovo capitolo della sua produzione artistica che avrebbe poi definito la sua successiva carriera.

LOTTO 42 - DONALD JUDD, UNTITLED (SCHELLMANN 157 - 166), 1988. Estimate: 250,000 - 350,000 USD. LOT SOLD: 400,000 USD. Courtesy: Sotheby's.

LOTTO 42 – DONALD JUDD, UNTITLED (SCHELLMANN 157 – 166), 1988. Estimate: 250,000 – 350,000 USD. LOT SOLD: 400,000 USD. Courtesy: Sotheby’s.

Ottima, inoltre, la performance della serie completa di dieci xilografie di Donald Judd, Untitled (Schellmann 157-166), che ha totalizzato 400.000 $, superando la stima di 350.000 $. Conosciuto per le sue sculture, Judd rimane fedele alle strutture semplici che aveva creato lavorando su altri medium  e in Untitled, dove ogni stampa nel portfolio si completa con le altre, si forma un puzzle decostruito di colore rosso vivo. Le superfici rialzate e inchiostrate e lo spazio negativo creato dai vuoti, inoltre, rimandano direttamente alle considerazioni spaziali del lavoro tridimensionale di Judd.

LOTTO 37 - WILLEM DE KOONING, LITHO #1 (WAVES #1) (GRAHAM 2), 1960. Lithograph. Estimate: 300,000 - 500,000 USD. LOT SOLD: 500,000 USD. COURTESY: SOTHEBY'S

LOTTO 37 – WILLEM DE KOONING, LITHO #1 (WAVES #1) (GRAHAM 2), 1960. Lithograph. Estimate: 300,000 – 500,000 USD. LOT SOLD: 500,000. USD. COURTESY: SOTHEBY’S

Nuovamente in asta dopo essere rimasto nella stessa collezione privata per oltre 20 anni, la litografia Litho # 1 (Waves # 1) (Graham 2) di Willem de Kooning, infine, ha raggiunto 500.000 $, raggiungendo la stima più alta. Presentato come un contributo fondamentale alle stampe americane del dopoguerra, Litho # 1 (Waves # 1) rappresenta la prima seria incursione di de Kooning in questa tecnica ed è stata creata durante una visita al laboratorio di stampe dell’University of California, a Berkeley. Più grande della maggior parte delle stampe dell’epoca e straordinariamente di forte impatto, Litho # 1 (Waves # 1) raggiunge una profondità e una consistenza tale, negli ampi tratti di inchiostro che contraddicono la sua bidimensionalità, da rendere la straordinaria composizione è intrisa della stessa forza che anima i suoi dipinti.

LOTTO 83 - M. C. ESCHER, METAMORPHOSIS II (B./K./L./W. 320), 1939-40. Estimate: 200,000 - 300,000 USD. LOT SOLD: 187,500 USD. Courtesy: Sotheby's

LOTTO 83 – M. C. ESCHER, METAMORPHOSIS II (B./K./L./W. 320), 1939-40. Estimate: 200,000 – 300,000 USD. LOT SOLD:
187,500 USD. Courtesy: Sotheby’s

Nella Day Sale, infine, grande richiesta anche per le opere di M.C. Escher, presente in catalogo con una selezione di 30 stampe vendute per un totale complessivo di 1.2 milioni di dollari. Provenienti da una delle più grandi collezioni private di stampe di Escher, il successo di questo corpus di lavori, il più ampio mai apparso in asta,  è stato da Metamorphosis, una rara xilografia stampata in rosso e nero, che ha raggiunto 187.500 $.